Scuola e ambiente

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Una canzone ecologica: Il gigante, cantata da Rio con il commento di Paolo Rossi.

Il Gigante (puoi ascoltarla con un clic oppure salvarla sul tuo computer cliccando col tasto destro del mouse) e testo.

 

Giornata Mondiale della terra

 

 

Il 22 aprile in tutto il mondo si celebra l’Earth Day o Giornata mondiale della terra, la più grande manifestazione ambientale del pianeta, un momento di unione per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia.

Rispetto per l’ambiente, riciclo, risparmio energetico, ecologia, green cities, energie rinnovabili…

Dal 21 al 23 aprile anche Napoli celebra la Giornata Mondiale della Terra con l’Happy Earth Day, una manifestazione organizzata al PAN-Palazzo delle Arti di Via dei Mille, dall’associazione culturale Artstudio’93.

Tema di quest’anno “Le Voci della Terra-macro e micro ecologie”; durante i tre giorni di manifestazione saranno organizzate degustazioni, conferenze, musica e non mancheranno le attività ed i momenti dedicati ai bambini. Oltre a opere di fotografia, pittura, scultura e design, sono previsti, nelle due mattinate, diversi Happy Green Lab, ovvero laboratori e visite guidate gratuite per bambini sull’educazione alimentare e la sostenibilità ambientale, seguiti da merende sostenibili.

Happy eARTh DayS

 

Nontiscordardimé – Operazione scuole pulite – 15 marzo 2016

In collaborazione con Legambiente, l’Istituto Comprensivo “Carafa Salvemini” parteciperà, martedì 15 marzo, alla giornata “Operazione scuole pulite”.

Si tratta di una iniziativa che intende valorizzare la scuola come bene comune di cui prendersi cura, in quanto luogo di vita e di formazione: la scuola come “laboratorio di bellezza”, come palestra di cittadinanza attiva.

Quest’anno l’I.C. 42°  Carafa Salvemini ha deciso di partecipare all’edizione 2015 di Nontiscordardimè“Operazione Scuole pulite “, programma di educazione ambientale proposto da Legambiente .

L’iniziativa vede coinvolte tutte le sezioni della Scuola dell ‘Infanzia, le classi  III A e  IV B della scuola primaria S. Rocco, la classe I B della scuola secondaria S. Rocco, le classi III D e III E della scuola secondaria Carafa. Il primo obiettivo che ci si propone è quello di rafforzare il senso di appartenenza verso l’ambiente in cui si studia e si vive, nonché la capacità di esprimere opinioni e progetti in merito alla propria scuola, partendo dall’analisi dei punti deboli del luogo in cui si trascorre gran parte del proprio tempo.

Tante le attività realizzate: i simpatici cestini d’aula, creati  dagli alunni della scuola dell’Infanzia e Primaria, destinati alla carta (ancora troppo spesso lasciata negli ambienti) e alla plastica, utilizzando la tecnica della cartapesta, il riciclaggio della carta, gli alunni di scuola secondaria del plesso S. Rocco hanno imparato a produrre artigianalmente la carta, utilizzando carta da macero, apprendendo così le fasi del riciclaggio, la costruzione di pannelli solari realizzati dagli alunni della scuola secondaria del plesso Carafa.

La scuola verrà dotata, inoltre, di colorati punti di raccolta che renderanno l’ambiente più pulito e vivace, all’ingresso della Scuola dell’Infanzia, cinque ruote si trasformeranno in piccole aiuole.

Giornata conclusiva martedì 15 marzo 2016 ore 10.00

Un’occasione per migliorare la vivibilità all’interno della scuola, confrontarsi sui temi ambientali, promuovere il senso civico e la consapevolezza di appartenere ad una collettività dove è responsabilità di tutti rispettare e prendersi cura degli spazi comuni.

 

Galleria Immagini

 

 

La Giornata nazionale degli Alberi

Ogni 21 novembre

Il 21 dicembre 2012 è stata approvata la legge sugli spazi verdi urbani.

Il 21 novembre di ogni anno è istituito come Giornata nazionale degli alberi.

Per la prima volta in Italia viene avviato un censimento degli alberi monumentali, che rappresentano per le nostre città un grande patrimonio ambientale, paesaggistico, culturale.

Accrescere e curare meglio il verde urbano è un’indiscutibile e primario interesse generale. Gli alberi:

  • sono un argine alla fragilità idrogeologica del territorio

  • trattengono polveri sottili

  • assorbono anidride carbonica

  • contribuiscono a combattere sia l’inquinamento urbano che i mutamenti del clima, che dipendono per circa il 20 per cento dalla deforestazione

In Italia la situazione del verde urbano è contraddittoria: ci sono città che hanno standard di verde per abitante di assoluta eccellenza, ma circa un terzo dei Comuni capoluogo ha una dotazione di verde molto bassa, sotto i 5 metri quadrati per abitante. Questa legge contribuisce a sanare queste differenze e inoltre introduce per la prima volta in Italia una tutela per gli alberi monumentali, che incarnano l’identità delle città: basta citare

  • la Quercia del Tasso sul Gianicolo a Roma

  • l’orto botanico di Palermo

  • la pineta di Ravenna

Legambiente è l’associazione che in questi anni ha rilanciato la Festa dell’albero e la sua direttrice, Rossella Muroni, è quindi molto soddisfatta: «Finalmente abbiamo una legge che tutela il grande patrimonio arboreo e boschivo del nostro Paese. Un bene comune, troppo spesso dimenticato, e che invece rappresenta una delle bellezze dell’Italia, da riscoprire e tutelare con maggior impegno. Questa legge rappresenta, dunque, una buona notizia per l’ambiente e per il benessere della collettività: l’istituzione della Giornata Nazionale degli Alberi, il censimento degli alberi monumentali, simbolo storico e culturale di molte città italiane, il monitoraggio sistematico degli interventi di ampliamento e miglioramento del patrimonio boschivo e la promozione di verde nelle città sono, infatti, dei punti fondamentali per rilanciare e tutelare il verde, per avere uno sviluppo urbano sostenibile ed una migliore qualità della vita”.

“Gli alberi più alti portano lo sguardo fino al cielo,
e i bambini cominciano a sognare.”
(Giovanni Bollea, Nuova Ecologia 2007)

 

Il sito del Ministero dell’Ambiente dedicato alla Giornata degli Alberi


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore